Abbracci gratis/free hugs

L’unico problema è che l’altro corrisponda il suo andare verso di te

(Da Wikipedia)
L’espressione Free Hugs Campaign, o semplicemente Free Hugs (in italiano abbracci gratis) si riferisce a un’iniziativa sociale nata a Sydney, in Australia, ed in seguito diffusasi in molte altre città del mondo.
Vi partecipano persone comuni che offrono, appunto, abbracci gratis (free hugs) ai passanti, in luoghi pubblici come parchi e grandi vie pedonali.
A Sydney, i free hugs esistono almeno dal 2004 (ne parla un articolo del Sydney Morning Herald del 6 novembre, ma vi sono testimonianze anche relative ai mesi precedenti), ma ha acquisito visibilità internazionale soprattutto dal 2006, grazie a un video musicale diffuso attraverso YouTube.
L’organizzatore originale dell’iniziativa ha affermato che lo scopo degli “abbracci gratis” è semplicemente quello di offrire un atto casuale di gentilezza disinteressata.

Giornata Internazionale degli Abbracci gratis il primo sabato dopo il 30 giugno, ogni anno.

Annunci

Informazioni su germogliare

Io mi ricordo di ieri. Vigorosamente penserò a domani, alla gioia condotta da un giorno nuovo. Io mi nascondo dietro al bianco e nero. Minuziosamente raccoglierò le sfumature dei colori, per farne scorta. L’anamnesi mi appaga e mi strazia.
Questa voce è stata pubblicata in amicizia, arte, emozioni, felicità, pensieri, riflessione, sorriso, wikipedia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

19 risposte a Abbracci gratis/free hugs

  1. lamite ha detto:

     

    portami l'abbraccio

    la leggerezza

    dei palloncini al sole

     

    portami sorrisi affollati

    senza chiederti un nome

    una profezia una garanzia

  2. ricominciamento ha detto:

    …il regalo più bello

  3. egle1967 ha detto:

    Che idea grandiosa. Dovremmo farlo anche noi, non trovi? Così singolarmente senza aver bisogno di un'organizzazione alle spalle. Quando ci va e come ci va. Abbracciare tutti soprattutto gli sconosciuti…

  4. ricominciamento ha detto:

    Mettendoci anche noi un cartello in mano. così da non…destare sospetti.


  5. nonsonogus ha detto:

    Singolare. Sono perplesso, ma anche incuriosito.
    L'abbraccio nasce da un incontro. Io mi muovo verso l'altro e l'altro verso di me.
    Ciao.

  6. Edoardoprimo ha detto:

    Abbracciarsi sinceramente è di importanza vitale.

    Su questo argomento ho fatto un post.

    Un abbraccio. Edo

  7. scudieroJons ha detto:

    Per gli australiani, che sono anglosassoni abituati ai grandi spazi, un abbraccio potrebbe anche rappresentare una sfida. Ma per un popolo latino non è un grande sforzo. Siamo abituati alla calca. C'è già tanta gente che ci abbraccia senza il nostro consenso, strombazzando per la strada e parlando di insulsi fatti personali al telefono.
    Ciao : )

  8. ricominciamento ha detto:

    Gus: Illuminazione la tua, bene! Attenzione. uno dei due, avvicinandosi potrebbe cambiare direzione e… Ciao

    Edo: a saperlo prima, mannaggia! Consiglio a tutti quelli che passano di qui di andare a leggere anche il tuo post. come si dice: "Per maggiori informazioni". Grazie. Un Abbraccio

    Scudiero: Ma non si risponde così ad un post sull'abbraccio, scitto da una dama. Scudiero! Lei mi scivola sull'abbraccio come su una buccia di banane… 

    Lorybell:…non ho parole. 

  9. scudieroJons ha detto:

    D'accordo, sono troppo drastico, ma ritengo che dobbiamo guardarci dall'imitazione passiva di un'iniziativa che ha un senso in una società dove le distanze tra le persone tendono ad essere eccessive.
    In Italia molti nostri mali dipendono dal fenomeno opposto.
    Avrebbe un senso, per noi, abbracciare un lebbroso, ma nei filmati si vedono solo persone sorridenti e di aspetto piacevole, in un contesto urbano ordinato e pulito.
    Ciao : )

  10. ricominciamento ha detto:

    Scudiero: è un gioco! E' per non prenderci sempre troppo sul serio. Un'azione così non cambia il mondo. Abbracciare un lebbroso davanti ad una macchna fotografica è meglio? No, per me. Ma, dei ragazzi che per poco, danno personalità ad un non-luogo, senza invadere, bussando alla porta e chiedendo: "scusa posso entrare", mi piace. Ciao

  11. scudieroJons ha detto:

    Per me il gioco è una cosa seria.
    Voglio dire che non è un grande sacrificio per una persona normale abbracciare una persona giovane e attraente. L'unica cosa che può frenare è l'accento sulla gratuità del gesto, che potrebbe far pensare alla gente che sotto ci sia il solito trucco commerciale per spillare quattrini.
    Credo che sarebbe più provocatorio invitare ad abbracciare un vero emarginato, e nemmeno gratis. Bisogna pagare una piccola quota, da devolvere in beneficenza, per potersi fregiare del merito di aver compiuto un gesto di affetto nei confronti di un vero povero e sfortunato.
    Ciao : )

  12. Annelu ha detto:

    Free hugs è una bellissima idea che continene un concetto di amore e di condivisione anche attraverso il corpo che abbraccia e cerca il contatto mentre noi normalmente non abbracciamo sconosciuti. Abbraccio come accoglienza…è bellissimo. Bisous 🙂

  13. IsaacSky ha detto:

    mi sembra un'idea molto graziosa anche se i veri abbracci sono quelli che dai a chi vuoi bene e soprattutto in un momento particolare . ..   🙂

  14. ricominciamento ha detto:

    Annelu. "Abbraccio con accoglienza", hai detto bene. Un gesto semplice e pulito, spontaneo, senza caricarlo di mille significati. Un abbraccio… :-)))

    Isaac. hai presente il sorriso ricambiato alla fermata del bus? Be', io lo intendo così, andado oltre c'è l'abbraccio… :-)))

  15. IsaacSky ha detto:

    bè, mi è capitato MOLTO raramente,,, ma non l'ho inteso allo stesso modo …. (non so se mi spiego) hihihi

  16. ricominciamento ha detto:

    …oddio (ti sei spiegato), non ci avevo pensato. Forse hai ragione. Che ingenua sono

  17. scudieroJons ha detto:

    Una piccola appendice di abbracci.
    http://youtu.be/ocBh9bgph_g
    Ciao : )

  18. ricominciamento ha detto:

    Jons lo scudiero… qui non vi è vita senza te. 
    Os Gemeos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...