Ce l’€™avessi io una donna che non parla

“Se non trovi la donna ideale, puoi sempre ordinarla”

Lars-Come l’hai scoperto?
Gus-Scoperto cosa?
Lars-Che eri diventato un uomo.
Gus-Eh…quando ho smesso di pensare solo a me stesso e ho iniziato a preoccuparmi per gli altri, anche a costo di rimetterci.

Lars e una ragazza tutta sua (Lars and the Real Girl), 2007, di Craig Gillespie

Annunci

Informazioni su germogliare

Io mi ricordo di ieri. Vigorosamente penserò a domani, alla gioia condotta da un giorno nuovo. Io mi nascondo dietro al bianco e nero. Minuziosamente raccoglierò le sfumature dei colori, per farne scorta. L’anamnesi mi appaga e mi strazia.
Questa voce è stata pubblicata in amicizia, amore, attualità, cinema, cuore, donne, emozioni, felicità, pensiero positivo, riflessione, sorriso, umanità, vita e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Ce l’€™avessi io una donna che non parla

  1. nonsonogus ha detto:

    pre-Occuparsi degli altri.
    Ciao.

  2. lamite ha detto:

    Mi permetto di dire una cosa semplice semplice: questo post mi cade a
    f a g i Uo l o.

  3. IsaacSky ha detto:

    non è la prima volta che me ne parli …. devo preoccuparmi ? 

  4. ricominciamento ha detto:

    Gus (come Gus sopra)…tu riesci sempre a guardare oltre…e lo sai. Ciao

    Lamite (che mite non è) (penso). questo tema mi sta disturbando come il piSello tra i materassi alla povera Principessa sul pisello.

    Isaaaaac. "la lingua batte dove il dente duole"…preoccupati!…Aiuto! non vorrei fare la fine di Bianca (e ora ti devi vedere il film!!!)

  5. egle1967 ha detto:

    Che coincidenza, ho appena scritto qualcosa di simile , ma in fondo forse sentiamo tutti il bisogno di ritrovare semplici cose racchiuse in poche parole. Non posso di certo perdermelo, le frasi che hai scelto sono meglio di qualunque recensione. Ciao cara.

  6. ricominciamento ha detto:

    Egle. ..certe volte (certe volte) sarebbe il caso di non sprecarle le parole, ci si dimentica (certe volte) che esse sono molto preziose. Cara sei

    ps
    vado a leggerti

  7. manodiangelo ha detto:

    Trovo questa considerazione molto calzante alla realtà:peccato che la maggior parte degli uomini non ci arrivi a farla propria….. sembra che vogliamo sempre infierire,ma uffa, sono proprio così…..

  8. nonsapiens ha detto:

    Un po' fantascientifico..

  9. shappare ha detto:

    Molto proprio.
    Regali sempre pezzi sentiti e opportuni: gran dote.
    S.

  10. ricominciamento ha detto:

    Manodiangelo…stendiamo un velo pietoso… sorrido!

    Nonsapiens…trovi? trovo di no. 

    Shappare. Dote naturale la mia (rido piegata in due…fino alle lacrime e c'è da piangere, credimi).

  11. 0rs0p0p4e3 ha detto:

    Le donne ci rimettono spesso ma pero' anche gli uomini soffrono.

  12. ricominciamento ha detto:

    Setteanelli. Perché ricco di contenuti ed aperto a tante letture.

    Oropop. Soffre chi ama…se ama 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...