cosa è giusto fare

Zenos Frudakis

Dovremmo prenderci  cura di ogni attimo della nostra vita per farne irripetibile armonia.

Jaume Plensa

Lo so che è faticoso, lo so.  Ma ci possiamo provare. E sappiamo che può non bastare. Può bastare, però, ad aiutarci ad amare questa vita, anche nella durata racchiusa in un solo attimo di un battito d’ali di farfalla, nel bagliore di un riflesso nella luce del giorno, nell’istante di un sorriso.

Non si è mai soli.

Annunci

Informazioni su germogliare

Io mi ricordo di ieri. Vigorosamente penserò a domani, alla gioia condotta da un giorno nuovo. Io mi nascondo dietro al bianco e nero. Minuziosamente raccoglierò le sfumature dei colori, per farne scorta. L’anamnesi mi appaga e mi strazia.
Questa voce è stata pubblicata in amicizia, arte, diario, farfalle, pensieri, sorriso, vita e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a cosa è giusto fare

  1. massimobotturi ha detto:

    bisognerebbe almeno tentare, con tutte le forze

  2. poetella ha detto:

    non si è mai soli…
    (ma mica lo so se è un bene…)
    😉
    (bel post, comuncue…sì, sì…)

  3. parolesenzasuono ha detto:

    le immagini che proproni sono strepitose, così come il messaggio di questo post—

  4. Fausto marchetti ha detto:

    hai scelto le immagini di due opere stupende che senza parole spiegano ciò che mi dicono le tue parole. La prima rappresenta lo sforzo che faccio ogni mattino quando fuori è ancora buio, mi pesa, ma quando sono libero dal letto apro le braccia per ringraziare e dare il benvenuto al nuovo giorno.La seconda è la pace che mi da la natura:il profumo di un fiore, il canto di un merlo, un soffio di vento…

  5. mitedora ha detto:

    c’è un’incoraggiante verità in ciò che dici. una conquista matura e frutto di consapevolezza. Originalissime le foto. Come, originale, è la scoperta che si fa di sé e della Vita.

  6. germogliare ha detto:

    L’ha ribloggato su germogliaree ha commentato:

    Quel giorno lo scrissi per un amico, oggi, casualmente lo rileggo ed è per me.
    La mia alba inizia con questo chiarore.

  7. Bricolage ha detto:

    buondì 😚
    si è soli quando si mente a se stessi. 😍

  8. E’ l’alba che illumina, questa. E’ fra le più belle, senza dubbio.

  9. iraida2 ha detto:

    Leggo le tue parole bellissime, mi viene in mente una poesia di Chiara de Luca e penso che è proprio questo che dovremmo fare, imparare dagli alberi.

    È questo nostro sordo enumerare i giorni
    giocando d’anticipo su implacabili ritorni

    che ci fa vestire d’inverno e soffocare
    quando a fine ottobre ancora impera il sole,

    l’albero invece non teme di spogliarsi
    lui che nel vento lascia cadere

    le sue foglie per non vederle finire.

    ++++++

    Sempre vicina a te, sempre nei miei pensieri, Adina!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...