Gli occhi del gigante illuminano la stanza

germogliare_gigante1
Quando le evenienze convogliano, in parte, all’assalto della tua fiducia verso l’uomo, intromettendosi in ogni dove e quando, perché tu debba retrocedere e mai avanzare verso la pacifica libertà di visione che rende le essenze tramandabili, la gioiosa dolcezza, negli occhi di un gigante è incantesimo divino. Vicendevolmente, tocca.
germogliare_gigante2E fuori iniziava a nevicare, proprio mentre l’emozione della sorpresa improvvisa entrava dalla porta, portando con sé una famiglia di sguardi ridenti. Un unico punto di riferimento avevano tutti, la forma che l’armonia realizzava in quel giovane gigante, messo in un angolo, spinto a raccolta dal peso contenuto nel calore e l’affetto di sincerità antiche. E la contadina regina era felice. Madre. Calamitava le emozioni. E pensava al tempo costruito che in quella casa di colori e vita a mosaico si era impresso; in quel momento splendeva come i pezzi frantumati degli specchi che lei, nel tempo aveva incastrato tra le tessere. Perché pensare al tempo che è trascorso, vivendo la gioia dell’attimo, equivale a far andare il mondo partecipando alla forza che lo fa girare. Mai osservatori distanti.

germogliare_gigante3E i giganti questo lo sanno, loro sanno la responsabilità cui sono destinati. Fino ad ora è stato fatto il meglio, in compagnia. Ci sarà un momento, magari approssimativamente breve, in cui non sarà dato rendersi invisibili o assenti ma partecipare alla creazione dell’universo. La maturità è questa.

Al mio gigante e i suoi 18 anni.

Annunci

Informazioni su germogliare

Io mi ricordo di ieri. Vigorosamente penserò a domani, alla gioia condotta da un giorno nuovo. Io mi nascondo dietro al bianco e nero. Minuziosamente raccoglierò le sfumature dei colori, per farne scorta. L’anamnesi mi appaga e mi strazia.
Questa voce è stata pubblicata in amore, cuore, diario, donne, emozioni, riflessioni, sorriso, terra, Uncategorized, vita e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Gli occhi del gigante illuminano la stanza

  1. Elena ha detto:

    Un vero gigante….un uomo per il tuo cuore!!! Bel post!

  2. germogliare ha detto:

    Sono fortunata! 🙂

  3. Pannonica ha detto:

    “Perché pensare al tempo che è trascorso, vivendo la gioia dell’attimo, equivale a far andare il mondo partecipando alla forza che lo fa girare”.

    Ecco, vedi.. io ora questa frase me la ricopio su un post-it e l’appiccico sullo specchio del bagno.
    Voglio leggerla ogni mattina.
    Denghiu.

  4. iraida2 ha detto:

    Lunga vita al gigante!

  5. lillopercaso ha detto:

    Pannonica, ho pensato alla stessa cosa prima di leggere il tuo commento. Germogliare, ri-denghiu!
    Il gigante ha lo sguardo consapevole fin da gigantino.

  6. germogliare ha detto:

    e, cin cin anche per te, ma ora ci sta meglio un caffè!
    …lo sguardo?! e che caratterino!!!

  7. Isaac ha detto:

    e io ti guardo brindare, da dietro il vetro..sulla strada.
    Hai negli occhi lo sguardo più unico che possa esistere: quello di una mamma appagata ( e un po’ chioccia ahahh)
    Isaac

  8. Roberta Rotondo ha detto:

    che carini che sono i tuoi giganti… e tu sei fortunata, e loro più di te ad avere QUESTA mamma (e noi sappiamo cosa significa averne di altro tipo)… mentre gioisco nel partecipare alla vostra gioia per i suoi 18 anni, non riesco a fare a meno di ricordare la solitudine e l’abbandono che ho vissuto quando avrei dovuto essere io a festeggiare i miei… un abbraccio a te al tuo piccolo “gigante”… 😉

  9. parolesenzasuono ha detto:

    rendere solide le ali e permettergli di spiccare il volo che li porterà lontani da noi—
    mettersi da parte e consentirgli di vivere i propri sogni—
    ah, che missione essere genitori—

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...