Per esempio, un dolore, una sofferenza può evolversi in grazia ricevuta

Ahn Sun Mi

Ahn Sun Mi

Sì, devo aspettare e vedere cosa succede, intanto mi guardo le spalle per sincerarmi che ci sei e ci sarai.

Eric Marrian

Eric Marrian

La pelle è liscia, pare trasparente, riesco a percepirne i nei sotto i polpastrelli, così la superficie irregolare dell’areola del capezzolo, sa di seta damascata. E la materia interna no.

Richard Bello Unseen Force's

Richard Bello Unseen Force’s

 

 

 

Non piangere, che senso ha, se la sfiga prova a prendere il sopravvento. Ma non sa della forza invisibile di cui sei circondata, che tu governi.

Diane Arbus Untitled

Diane Arbus Untitled

Adesso, un piccolo esercito a proteggerti, di omini e donnine che a definirli bizzarri sarebbe riduttivo, eppure, l’armonia che conducono come stendardo li rende regali.

Regina Jose Galindo Lessons Of Dissection 2011

Regina Jose Galindo Lessons Of Dissection 2011

Ci sono mani capaci di sezionare il dolore dal piacere. Qualcosa bisogna lasciar andare per tornare ad apprezzare la seduzione (della gioia a vivere).

Farhad Moshiri

Farhad Moshiri

Scrivilo sulla pelle, fanne tatuaggio.

Claudine Doury

Claudine Doury

E mi scrollerò tutta quella polvere di nullità, di bla bla bla esternati da quelli del consenso senza senso.

Sophie Calle Cancer Du Sein (Breast Cancer)

Sophie Calle Cancer Du Sein (Breast Cancer)

Sia inciso su una lapide, sia messo in cornice, questo male da ricordare solo per vivere oggi bene.

Annie Lennox – Pavement Cracks

Annunci

Informazioni su germogliare

Io mi ricordo di ieri. Vigorosamente penserò a domani, alla gioia condotta da un giorno nuovo. Io mi nascondo dietro al bianco e nero. Minuziosamente raccoglierò le sfumature dei colori, per farne scorta. L’anamnesi mi appaga e mi strazia.
Questa voce è stata pubblicata in amicizia, amore, arte, attualità, diario, donne, fotografia, musica, pensieri, riflessioni, sorriso, terremoto, umanità, uomini, vita e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Per esempio, un dolore, una sofferenza può evolversi in grazia ricevuta

  1. massimobotturi ha detto:

    ho ritastato la seta a me tanto cara

  2. tramedipensieri ha detto:

    bel post!
    … immagini e la……….musica della Lennox! 🙂

  3. tilladurieux ha detto:

    Mia bella Germoglia, per esempio un dolore, una sofferenza, può evolversi in arte e bellezza.
    E’ la capacità di alcuni. E’ la sua capacità, il suo dono.
    E’ l’occasione per il disvelamento di realtà prima ignote o poco chiare, di un’umanità precedentemente nascosta, di una forza sorprendente, di vertici, altezze e profondità nuove.
    E’ conoscenza, anche questa. Sì, meglio sarebbe conoscere in altro modo, ma quella capacità di mutamento e trasformazione, non comuni a chiunque, la rendono, appunto, qualche volta, occasione o grazia ricevuta.
    Potrei fare un elenco molto più lungo. Magari con un po’ di calma, altrove.
    Intanto le lascio un bacio.

  4. astralla ha detto:

    Sembrerà scontato ma…bello, sto post! Colpisce nel segno, inebria… E la Arbus, fantastica! Grazie…

  5. Claud ha detto:

    Penso che Diane sia perfetta, anche io la amo molto… e penso che il tuo dolore è vita… perchè il dolore ci fa capire molte cose. Pianti, urla, sorrisi, attese interminabili, aspettare… aspettare… aspettare… a qualcuno viene data la possibilità di dire: la vita è bellissima… ad altre persone questo non è data. Ma chi riesce a combattere è giusto che infonda questa gioia… farsi portatori di occhi luminosi e abbracci infiniti… :* apprezzo molto il tuo post. Buonanotte…

  6. Insenseofyou ha detto:

    Post che parte dal centro ed evolve la sostanzialità in grande bellezza. Grazie Germogliare 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...