CC con D/A/C e ore di Aria contemporanea in Abruzzo

 

CCasorati_RAM_Aria_adinapugliese  (7)

D/A/C 14: COMMON AIMS – Intenti Comuni – Pescara – “Quattro stagioni” – Liliana Moro

 

Cecilia Casorati nuovo direttore artistico della Fondazione Aria – fondazione industriale adriatica, ha presentato  la Tavola rotonda tra Arte e Impresa promossa dall’associazione Zerynthia  con RAM radioartemobile  e Fondazione Aria: sono i D/A/C/ Meetings.

D/A/C 14: COMMON AIMS – Intenti Comuni. Pescara, 22 novembre, presso l’Aurum / Alviani ArtSpace

Cecilia Casorati

Cecilia Casorati

D/A/C, acronimo di Denominazione Artistica Condivisa, è un progetto, oltre che un brand, nato da un’idea di RAM, che sottindente un dialogo tra il mondo dell’arte e gli imprenditori, per creare una rete che connette creatività e produzione.

Elena Petruzzi, Cecilia Casorati, Mario Pieroni

Elena Petruzzi, Cecilia Casorati, Mario Pieroni, le “Quattro Stagioni” di Liliana Moro

Cecilia Casorati:’Potrebbe sembrare un format già utilizzato ma D/A/C intende spostare gli equilibri, si sono creati dei tavoli tra artisti e produttori che si confrontano sulla stessa linea per raggiungere un obiettivo comune. In qualche modo l’artista è diventato sponsor d’idee e di nuovi stimoli’.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’incontro si è animato con la presenza di Mario Pieroni, presidente RAM radioartemobile, ideatore e promotore dei D/A/C Meetings nelle principali città europee: “Con D/A/C, è l’artista che diventa SPONSOR di IDEE per l’azienda.”; Elena Petruzzi, presidente Fondazione Aria:’L’intento comune è quello di spostare il punto di vista dal singolo alla dimensione collettiva per promuovere un modello inedito di promozione dell’arte e di sviluppo culturale del territorio. Anche Aria è partita unendo intorno ad un’idea circa cento tra piccoli e grandi imprenditori, artisti, professionisti e persone che si sono attivate per accrescere il territorio grazie e attraverso la cultura.’; Maurizio Felluga dei poderi dell’azienda “ Livio Felluga”  che in occasione della tavola rotonda,  porta la sua reale testimonianza  del pensiero D/A/C,  con l’artista Jean-Baptiste Decavèle che, insieme a Yona Friedman, ha progettato il Vigne Museum sulle colline friulane; Liliana Moro che ha già collaborato con alcune importanti imprese, realizzando diverse opere pubbliche l’artista Getulio Alviani (che ha creato l’opera percorribile che “introduce“ allo spazio espositivo dell’Alvian  ArtSpace); i  vicepresidenti della Fondazione Aria Ottorino La Rocca ed Enrico Marramiero; la direttrice dell’Alviani ArtSpace Lucia Zappacosta.

CCasorati_RAM_Aria_adinapugliese  (13)

“Quattro stagioni” è il titolo del tavolo, progettato da Liliana Moro, intorno a cui si è svolto il confronto.

CCasorati_RAM_Aria_adinapugliese  (29)

 

CCasorati_RAM_Aria_adinapugliese  (28)

L’incontro è stato trasmesso in differita da RAM LIVE http://live.radioartemobile.it

Magari ci vogliono anni per vedere un orto crescere, magari ci vogliono anni per sentirsi almeno in parte ripagati di un credo. Magari ci vuole ancora del tempo affinché anche questa terra d’Abruzzo, possa effettivamente confrontarsi con il panorama internazionale dell’arte contemporanea, dove investire in cultura sia equivalente ad arricchire il territorio e la territorialità.  Ma da qui, qualcosa è cambiato, e io ne sono felice. C’ero-ero!

A.P.

Annunci

Informazioni su germogliare

Io mi ricordo di ieri. Vigorosamente penserò a domani, alla gioia condotta da un giorno nuovo. Io mi nascondo dietro al bianco e nero. Minuziosamente raccoglierò le sfumature dei colori, per farne scorta. L’anamnesi mi appaga e mi strazia.
Questa voce è stata pubblicata in amicizia, arte, attualità, cuore, diario, emozioni, filosofia, fotografia, germogliare, luce, pensieri, sorriso, terra, umanità, vita e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a CC con D/A/C e ore di Aria contemporanea in Abruzzo

  1. Bricolage ha detto:

    ma io e te ci conosciamo?
    non è la prima volta che vedo commenti sulla mia zona! 🙂

  2. tramedipensieri ha detto:

    In effetti c’è fermento artistico in questa terra d’Abbruzzo…molti artisti, iniziative importanti e soprattutto questa grande voglia di fare…
    Complimenti!
    buon fine settimana
    .marta

  3. tramedipensieri ha detto:

    Per favore puoi correggere e restituirmi una “b” che mi serve? L(
    grazie

    • germogliare ha detto:

      Che bella sei, Marta! Giuro!!! Ti distingui sempre in quanto a gentilezza e giusta attenzione per i particolari. (e non fai mai pesare le assenze dal tuo blog).
      Ti restituisco con piacere la b di avanzo in Abruzzo. Ma per gioco la lascio nel commento, a testimonianza del tuo garbo intelligente e non ultimo, per dimostrare a tanti abruzzesi e non, che Abruzzo si scrive con una b sola. Ce lo insegna una Sarda. Occhio, gente!!!
      Grazie
      Buonecose

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...