Una storia come tante, la differenza la fa solo la serenità

image

Volevo scrivere una lettera o meglio, una sorta di  testamento, poche parole da lasciare qui, in questo spazio virtuale dove non si muore. Forse mai. Ma non è  facile. Non è  facile raccogliere in una manciata di poche sillabe il valore di una serenità acquisita. Tutto l’amore corrisposto, ricambiato (dicono! Mai calcolato sapientemente, credo). Quest’estate segnata dalla convivenza con una  metastasi al cranio, è  invece il ricordo di un’estate intensa di attività, a volte lavorative, il più emozionali. E ora l’autunno, raccolto di pace. Un sorriso.

Annunci

Informazioni su germogliare

Io mi ricordo di ieri. Vigorosamente penserò a domani, alla gioia condotta da un giorno nuovo. Io mi nascondo dietro al bianco e nero. Minuziosamente raccoglierò le sfumature dei colori, per farne scorta. L’anamnesi mi appaga e mi strazia.
Questa voce è stata pubblicata in amicizia, amore, arte, cancro, cuore, diario, donne, emozioni, foglie, fotografia, germogliare, luce, pensieri, riflessioni, sorriso, terra, terremoto, umanità, vita e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

44 risposte a Una storia come tante, la differenza la fa solo la serenità

  1. menteminima ha detto:

    Ti stringo forte tra le braccia.

  2. lapodelapis ha detto:

    come la penso lo sai. ciao.

  3. Fiorella ha detto:

    Un sorriso, un abbraccio e un bacio, da una che ti segue sempre.

  4. massimobotturi ha detto:

    e poi sarà inverno, e primavera, e estate, e poi ancora autunno, inverno…

    e ci abbracceremo tantissime volte

  5. lois ha detto:

    Che poi non pigliare altri impegni che noi quaggiù l’appuntamento ce lo abbiamo già!

  6. iraida2 ha detto:

    E io, insieme a Lois, ti aspetto. Ma questo già lo sai, non dimenticarlo!

  7. Riyueren ha detto:

    Ti abbraccio. Ti aspetto. ❤

  8. gelsobianco ha detto:

    Ti stringo forte forte. Ti sorrido. Ti aspetto.

    gb

  9. avvocatolo ha detto:

    Non avrei mai voluto leggere questo post. Mai. Anche se parla della tua serenità. Un abbraccio.

    • germogliare ha detto:

      È la vita, la mia convivenza con un cancro metastico, da mesi che ora si sommano per farsi anni. Qualcosa trovi mischiato tra queste pagine. “La vita è arte!”, diceva Duchamp. La vita va vissuta al meglio della serenità. Ci si prova! Se ne parla. Me ne faccio portavoce. Mi stringo al tuo abbraccio e ti sorrido.

  10. il barman del club ha detto:

    sempre pensare a un sorriso: è sempre la medicina più bella, perché in quel poco che abbiamo, bisogna sempre conservare quell’attimo di gioia in cui la vita esiste proprio per quel piccolo, grande momento…
    Ti abbraccio !!! 🙂

  11. ilmondoatestaingiù ha detto:

    Forza, che quella testa e quel cuore hanno ancor tanto da regalare.
    Per il resto, non c’era mastercard? 🙂

    Un grande abbraccio, Adi

  12. Farfalla Legger@ ha detto:

    Sarà un autunno di pace, sicuramente, ne sono certa. Un baciobacio grande come il mondo ❤

  13. tu sei bella e grande e infinita, ma voglio comunque mandarti tutta l’energia buona che mi esce dal cuore e che provo a infilare fra una lettera e l’altra di queste due righe…

  14. guido mura ha detto:

    L’importante è saper seminare, se si vuole che qualcosa germogli, e continuare ad aver voglia di sorridere. Tu queste cose le sai fare molto bene. A volte penso a quanto valga ogni nostra azione, anche il nostro parlare e scrivere, in una delle infinite realtà possibili, e immagino, o forse m’illudo, che abbia comunque una funzione sull’intero complesso del reale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...