Il 23 su Milano, me lo gioco

image

Ritorna, ancora ritorna il 23 del mese. La prima volta fu una decina di anni fa, era per mia madre ed era settembre. Poi, venne il mio turno, era dicembre, lo scorso anno, e ancora  questo ottobre, e a seguire il prossimo dicembre. 23 mattina, mai di pomeriggio. Milano a Natale mi ospita per la seconda volta. Lo scorso anno era di liberazione, eccitata di essermi tolta una parte malata e felice dell’opportunità di essere lì proprio in quei giorni in cui la città  era vestita a festa. Ora no, vince  la lacrima facile con tanto di tristezza evoluta. Perché, essere lontani  dal proprio guscio in un momento in cui si è  fragili, diviene particolarmente impegnativo, specie se i giganti, ora lontani, tornano a casa. E, la famiglia tutta, quella di sangue e di cuore, si riunisce intorno a un grande camino.
E vada per il 23 su Milano!
Il viso bagnato, sarà la pioggia!
La spossatezza, saranno i medicinali!

P.s. la foto è  presa dal web

Annunci

Informazioni su germogliare

Io mi ricordo di ieri. Vigorosamente penserò a domani, alla gioia condotta da un giorno nuovo. Io mi nascondo dietro al bianco e nero. Minuziosamente raccoglierò le sfumature dei colori, per farne scorta. L’anamnesi mi appaga e mi strazia.
Questa voce è stata pubblicata in amicizia, cancro, cuore, diario, donne, emozioni, farfalle, figli, giganti,, filosofia, foglie, fotografia, germogliare, libri, luce, pensieri, riflessioni, vita e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a Il 23 su Milano, me lo gioco

  1. rodixidor ha detto:

    Ti abbraccio forte

  2. lapodelapis ha detto:

    verranno ventitré migliori. stammi bene (non è un augurio, è un ordine).

  3. 65luna ha detto:

    Abbraccio. 65Luna

  4. massimobotturi ha detto:

    c’è posto per un abbraccio anche da me?

    🙂

  5. tramedipensieri ha detto:

    Voglio fare anche io un abbraccio collettivo! 😊😊😊

  6. Fiorella ha detto:

    Un abbraccio forte e caloroso, e un piccolo ombrello che ti possa riparare il tuo cuore da tutte le inquietudini.
    Un bacio.

  7. Ilmondoatestaingiu ha detto:

    Vorrà dire che ci faremo gli auguri di persona:)
    E intanto un abbraccio!

  8. …è un giorno, uno solo. Ce ne sono molti altri, diversi, più sereni, colmi di emozioni grandiose e bellissime. Se puoi, pensa a quei giorni, solo a quelli, così il 23 passerà in un soffio. Un abbraccio grande anche da parte mia.

    • germogliare ha detto:

      Lo so, certo che lo so. Tranquilla! E che questo 23 mi perseguita, tutto qua. E poi posso lamentarmi un pochino (visto che non lo faccio mai…almeno su questo spazio 😉 ). Ni strigo al tuo forte abbraccio

  9. Riyueren ha detto:

    Un abbraccio anche da parte mia.Ti stringo forte ❤

  10. roceresale ha detto:

    Non te ne fai nulla di una coincidenza numerologica, che ho avuto un 23 settembre io e un 23 settembre perfino mia madre. Però mando un abbraccio anche io, silenzioso e sincero come il mio seguirti.

    • germogliare ha detto:

      Il 23 è un gioco, è solo un numero, lo so bene. Ma è il secondo anno che sarò a Milano per il cancro, e lontana da casa. Pazienza!!! “Ritenta sarai più fortunato”, come la scritta sui Boero.
      Con sincerità mi stringo al tuo abbraccio.
      Sono latitante dal pc, lo ammetto, e quindi apprezzo maggiormente chi mi segue. Pubblico i post ma poco leggo gli altri. Ho una valida scusa: internet e il pc mi stancano. Baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...