Archivi tag: la lentezza di un posto

Prenditi cura del tuo spazio perché è parte del Mondo

Se ognuno di noi facesse il nostro meglio, se pur nel limite delle proprie possibilità, potremmo avere un Mondo migliore e non finire di distruggere questo “unico” Mondo che abbiamo. Ci lamentiamo di tutto, blablabla!!! Ecchè! Guardiamoci nello specchio, nelle … Continua a leggere

Pubblicato in adriatico, amore, arte, attualità, cancro, costa dei trabocchi, cuore, diario, emozioni, felicità, figli, giganti,, filosofia, fotografia, germogliare, luce, mare, mare nostrum, metafora, pensieri, photography, riflessioni, stupidità, terra, terremoto, umanità, Uncategorized, uomini, vita | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 9 commenti

Il mio tempo lì

Zhu Ming “Bolladaria” Penso alla lentezza di un posto. Ai suoi ritmi. Quelli più intimi. Quel livello che è tra il reale e l’irreale, come lo stato tra veglia e sonno. Lo stato transazionale. E’ lì che cerco di collocarmi … Continua a leggere

Pubblicato in arte, cuore, diario, emozioni, felicità, pensieri, riflessione, sorriso, terra, vita | Contrassegnato , , | 17 commenti