Impressioni annacquate

Immergere

pienamente

i pensieri

nel profondo

scorrere dell’acqua

tracimante

Annunci

Informazioni su germogliare

Io mi ricordo di ieri. Vigorosamente penserò a domani, alla gioia condotta da un giorno nuovo. Io mi nascondo dietro al bianco e nero. Minuziosamente raccoglierò le sfumature dei colori, per farne scorta. L’anamnesi mi appaga e mi strazia.
Questa voce è stata pubblicata in attualità, diario, fotografia, pensieri, riflessione, riflessioni, storia, stupidità, Uncategorized, vita e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Impressioni annacquate

  1. lapodelapis ha detto:

    se baci l’acqua ricevi una spinta dall’alto verso il basso pari all’amore che ci hai messo. dice che qualcuno ci ha camminato sopra.

  2. germogliare ha detto:

    …vuol dire che potresti affogare (nel caso di un amore grande)?
    …faccio esercizio, un giorno ci riuscirò anche io.

  3. guido mura ha detto:

    Affascinanti queste immagini di una realtà indeterminata, fuggevole, involontariamente pittorica, dove la mobilità e precarietà dell’acqua è dominante.

  4. aitanblog ha detto:

    applausi liquidi

  5. germogliare ha detto:

    sorrisi inondanti

  6. melogrande ha detto:

    complimenti tracimanti

  7. rodixidor ha detto:

    … di una pozzanghera

  8. mitedora ha detto:

    è come dire che l’acqua fa ” riflettere ? “. un abbraccio. Dora

  9. Gus ha detto:

    Full Immersion ?

  10. Audrey ha detto:

    Auguri Carissima,tanti bacioni

  11. Isaac ha detto:

    anche io vorrei sempre fotografare il mondo riflesso nelle acque delle pozzanghere piuttosto che dei fiumi o dei laghi, mi danno l’idea che ogni cosa abbia punti di vista infiniti, che ci siano lati della realtà che sono molteplici.
    Forse è solo un gioco, qualcosa che mi ( ci ) racconto eppure mi fa sentire più disteso, come l’acqua…
    buona domenica

    • germogliare ha detto:

      perché è quel filo d’acqua che fa sì che il sopra e il sotto siano così vicini, tanto da farne un tutt’uno ma comunque due mondi separati. sotto è affogare, sopra è respirare (stiamo attenti alle zanzare!)…ma c’è vita, che va più lenta e ci rilassa, come l’acqua…
      buona domenica 🙂

  12. ioviracconto ha detto:

    Le belle foto nascono dall’occhio che guarda. Il tuo sa guardare benissimo…
    🙂

  13. germogliare ha detto:

    L’ha ribloggato su germogliaree ha commentato:

    …oggi come allora, solo con più acqua che ristagna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...